Las Flores Molestas – “Rosia Montana” – recensione

“Rosia Montana” E’ il titolo del brano di esordio dei Las Flores Molestas!

“Rosia Montana“, primo singolo dei Las Flores Molestas, nasce a Berlino con lo scopo di contestare alcune corporations il cui scopo era quello di sgretolare la montagna Rosia Montana alla ricerca dell’oro. Un urlo di rabbia e sensibilizzazione che nasce dalle manifestazioni, durate mesi, volte a fermare questa follia nella speranza che Rosia Montana venga dichiarata Patrimonio dell’UNESCO. Dal sound metallico a tratti intenso, a tratti melodico e melodrammatico, mi ricorda nell’insieme un’atmosfera da film Western con note moderne in stile Quentin Tarantino. Uno scenario che contrappone un eroe, i manifestanti, ad un cattivo, le corporations, che minacciano le virtù di un’eroina, Rosia Montana. Un pezzo di impatto con grande ritmo; un ritornello che ti entra in testa dove la voce è in assoluto la protagonista, accompagnata da uno sfondo rock a tratti psichedelico.

Link per lo streaming: https://www.youtube.com/watch?v=OiT7DHAL228

LAS FLORES MOLESTAS

Las Flores Molestas sono una band stravagante del padovano composta da:

Federico Ficarra – Voce e Chitarra

Martino Pistolato – Basso

Andrea Pellarin – Batteria

Marco Nordio – Pianola

Alessandro Brunetta – Sax

Potete seguire, conoscere ed ascoltare i Las Flores Molestas su:

Instagram: https://www.instagram.com/las_flores_molestas/

Facebook: https://www.facebook.com/lasfloresmolestas/

Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCDI2WLpAF_cKIukb_dI-jmQ