Marco Germani – Storing The Past – recensione

-Ma quant’è bella l’ultima puntata di Black Mirror?
Bandersnach?
-Sì quella.
– Ma tu che scelte hai fatto?
– Questa e quella.
– ah allora non l’hai vista…

Ci potrebbe stare un dialogo simile fra due amici che guardano il video e ascoltano il pezzo di Marco Germani?

Risposta = SI. – Perché?
– come perché?

Perché ci sono così tanti spunti sonori, visivi, concettuali/storico/sociali che ci starebbe farne anche un film, un libricino, un qualcosa di grande insomma…. L’autore ha concentrato tutti questi spunti in una frenetica visione post- apocalittica dove un uomo è intento a ricostruire il passato, il presente e il futuro. Il tutto condito con musica smontata e rimontata come si fa con la robotica.

– Per trovare la “forma” perfetta?
– No, ma almeno per “Viverla”…

a cura di Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.