Link and the Kids per wezla

1. Chi sono i Lizi And The Kids? Da dove nasce il loro rapporto con il mondo della musica?

Ciao, siamo i Link and the Kids, un power trio punk rock da Perugia. La nostra storia inizia nel 2014 quando abbiamo iniziato a suonare insieme qualche cover del e punk rock band americane più note. A Dicembre 2018 è uscito il nostro primo EP “Life’s too short for guitar solos”. Il nostro unico obbiettivo è trasmettere l’energia del punk rock sia sul palco che in studio.

2. Ci raccontate le origini di questo nome d’arte?

Il nostro nome è semplice da ricordare e facile da spiegare, LIZI: Elisa Gionangeli, voce e chitarra. THE KIDS: Alessandro Galeti e Luca Chianella, basso e batteria,due amici amanti del punk rock. Il nostro nome è un breve riassunto di quello che siamo. Non ci piace perdere tempo con cose complicate.

3. Parliamo di Nothing To No One…

Nothing to No One è il singolo tratto dal nostro EP “Life’s too short for guitar solos”, è un pezzo dedicato a tutte quelle persone che ci guardano da lontano. Quando si perde qualcuno di importante ti chiedi se mai dovessi rincontrarlo, magari dall’altra parte del mondo. È in puro stile punk, ma non troppo veloce. Volevamo affrontare un argomento così pesante con rabbia, senza trasmettere disperazione.

4. Che rapporto avete con il mondo dello spettacolo?

Quando siamo sul palco ci sentiamo perfettamente a nostro agio, è il momento in cui ti senti davvero soddisfatto, ma ci piacerebbe poter fare di più; avere più occasioni per sentirci parte davvero del mondo dello spettacolo.

5. Che musica ascoltate di solito?

Siamo cresciuti ascoltando band come Green Day, Rancid, Ramones, Sum 41, Blink 182, The Queers, Joan Jett e queste band ci accompagnano ancora nella vita di tutti i giorni, ma molto spesso ci piace uscire un po’ dalla routine per conoscere le nuove proposte musicali, che comunque non si allontanano troppo dal genere. Ultimamente dal nostro stereo si possono sentire artisti come YUNGBLUD o Machine Gun Kelly, alternati a band come The Bombpops e Bad Cop Bad Cop.

6. E il cinema vi piace? Cosa guardate solitamente?

“Crazy Eyes”, il nostro singolo è inspirato alla famosa serie Tv “Orange is the new black” quindi non possiamo nascondere il fatto che siamo fun di Netflix. Non ci piace STAR WARS.

7. Cosa ci raccontate dei nuovi progetti professionali dopo il Covid-19?

Grazie a questo simpatico periodo di pausa forzata abbiamo tutto il tempo per lavorare al sound e ai pezzi per il nuovo album. Appena sarà possibile tornare sul palco porteremo nuova musica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.